Usa: class action contro facebook

facebook-furto-dati_239009_1012752

Facebook, il più famoso tra i social network, si trova a fronteggiare una class action con la quale è accusata di monitorare i messaggi privati degli “amici” per ottenere dati da vendere a chi fa pubblicità, acquistando così un vantaggio competitivo rispetto ai rivali.

La notizia è stata resa nota dal Financial Times il quale sottolinea che l’azione legale si basa anche su una ricerca indipendente.

Facebook, in particolare, intercetterebbe i link ad altri siti nei messaggi privati, arricchendo il profilo dell’attività online degli “amici”.

Lascia un commento

(Non sarà pubblicata)
(compreso http://)


− uno = 1

Attenzione: Puoi usare solo questi tag html:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>