Coca-cola: rimosso Bvo l’ingrediente “pericoloso”

coca cola

Coca Cola ha reso noto che rimuoverà da tutte le sue bevande l’ingrediente Bvo (Brominated vegetable oil), un additivo utilizzato come emulsionante alimentare per diversi drink della società, Anche la Pepsi ha annunciato che farà lo stesso con tutte le sue bibite.

L’utilizzo di questa sostanza come additivo, derivante da soia o mais che permettere di diluire e amalgamare gli aromi che altrimenti rimarrebbero in superficie, è vietato nell’Unione Europea e in Giappone.

Da alcuni studi è emerso che il consumo prolungato di bevande contenenti Bvo potrebbe causare negli anni diversi problemi di salute, anche gravi, come perdita di memoria e problemi al sistema nervoso e alla pelle.

L’azienda Coca-Cola ha precisato che tutte le bevande del suo gruppo sono “sicure e che la qualità dei prodotti utilizzati è la principale priorità“, aggiungendo che nei prossimi mesi si adeguerà comunque alle norme in vigore in Europa e altre parti del mondo.

 

Lascia un commento

(Non sarà pubblicata)
(compreso http://)


sei − = 1

Attenzione: Puoi usare solo questi tag html:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>