L’UE indaga sull’acquisizione di “WhastApp”

facebook-moechte-angeblick-whatsapp-kaufen-bild-netzwelt-17250

La Commissione Europea vuol saperne di più sull’acquisizione di WhatsApp da parte di Facebook.

A tal fine ha iniziato a inviare questionari  molto dettagliati ad aziende tecnologiche e ai concorrenti del numero uno.

L’obiettivo è capire che conseguenze potrebbe avere il merger nel mercato dei competitor, ma soprattutto vuole scoprire qualcosa di più sulla quantità di dati personali che finirebbero nelle mani  di Facebook e come questi potrebbero essere usati per falsare la concorrenza.

Per la prima volta la Commissione Ue  si occupa di app economy e social media con un attento sguardo alle leggi che tutelano la concorrenza.

Dai questionari esaminati si evince già il timore da parte di alcune aziende di essere estromesse dal mercato a causa della connessione WhatsApp – Facebook.

Inoltre c’è la preoccupazione da parte dell’Ue che possa nascere un  “monopolista dei dati” che, godendo in via esclusiva di tutto questo quantitativo di informazioni, possa costituire una barriera all’ingresso per i nuovi attori che vorrebbero immettersi sul mercato.

Lascia un commento

(Non sarà pubblicata)
(compreso http://)


+ 9 = sedici

Attenzione: Puoi usare solo questi tag html:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>