Carne bovina infetta: la nuova bufala del web

carne

Tonnellate di carne sequestrata perché “infettate da AIDS”. E ancora, più di “650 persone indagate tra allevatori, stallieri, veterinari e autotrasportatori”. L’ultima bufala che si sta diffondendo sui social network, imputerebbe ai bovini infettati dal virus il contagio di cinque persone, già ricoverate a Roma.

Per i male informati, il virus dell’immunodeficienza umana (HIV, dove H sta per human) non può essere trasmesso dagli animali o dalle loro carni, inclusa quella bovina. Il virus dell’HIV, infatti, infetta solo l’uomo e trova nell’uomo il suo unico veicolo di diffusione. I virus di immunodeficienza riscontrati in alcuni animali (scimmie, felini, bovini…)  non sono assolutamente in grado di infettare l’uomo e dare malattia.

 

Lascia un commento

(Non sarà pubblicata)
(compreso http://)


× 5 = venti

Attenzione: Puoi usare solo questi tag html:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>