Revisione della patente: dopo quante multe scatta l’obbligo?

auto

E’ sufficiente vedersi recapitare 3 contravvenzioni da cinque punti ciascuna nell’arco di un anno, per far sì che il conducente sia obbligato alla revisione della patente e al conseguente esame di idoneità tecnica. L’obbligo scatta anche per chi, a seguito della notifica di una prima contravvenzione comportante la decurtazione di almeno cinque punti, commette altre infrazioni nell’arco dei successivi 12 mesi altre due, anch’esse implicanti la perdita di almeno cinque punti ognuna.

Clicca qui per continuare a leggere.

 

Lascia un commento

(Non sarà pubblicata)
(compreso http://)


9 × = cinquanta quattro

Attenzione: Puoi usare solo questi tag html:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>