Tasi: scadenza prorogata al 16 ottobre 2014

E’ stata disposta, con un emendamento al decreto Irpef(decreto-legge 24 aprile 2014, n. 66, recante misure urgenti per la competitività e la giustizia sociale), la proroga del pagamento della Tasi al 16 ottobre 2014.

Lo slittamento è tuttavia previsto solamente nei comuni che non hanno deliberato le aliquote entro il 23 maggio scorso.

Entro il 18 settembre dovranno essere pubblicate le delibere; entro il 10 settembre i Comuni dovranno inviare le deliberazioni esclusivamente in via telematica. Per i Comuni che tarderanno ancora, si prevede il pagamento al 16 dicembre con aliquota base all’1 per mille.

Per quanto riguarda invece l’Imu non è prevista alcuna proroga, quindi l’acconto dovrà essere pagato entro il 16 giugno in tutti i Comuni in base alle aliquote fissate per il 2013.

Il conto sulla base dei parametri 2014 sarà conguagliato con il saldo di dicembre.